Nasconde più di 2 chili di marijuana nel borsone, i carabinieri lo scoprono: arrestato 19enne nigeriano

Roma, nasconde più di 2 chili di marijuana nel borsone, i carabinieri lo scoprono: arrestato 19enne nigeriano

Un borsone pieno di marijuana e l'obiettivo di venderla tra i passeggeri e i turisti in attesa di prendere l'autobus a pochi passi dalla stazione Tiburtina o di portarla fuori dalla Capitale per spacciarla altrove. E' stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Roma Parioli un giovane nigeriano di 19 anni che si aggirava nel piazzale dell'autostazione "Tibus" a largo Guido Mazzoni. 

Il ragazzo, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, passeggiava nell'area di arrivi e partenze dei bus. Proprio il suo atteggiamento ha insospettivo i militari che lo hanno fermato per un controllo rinvenendo nel suo borsone 2,180 kg di marijuana, avvolti in una pellicola in cellophane. La droga è stata sequestrata mentre il ragazzo è stato portato in caserma e trattenuto, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. 


Ultimo aggiornamento: Sabato 30 Giugno 2018, 11:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA