Ryanair, addio ai voli a 10 euro. L'ad O'Leary: «Le tariffe superscontate non si vedranno più»

Ryanair, addio ai voli a 10 euro. L'ad O'Leary: «Le tariffe superscontate non si vedranno più»

Addio alle tariffe superscontate di Ryanair. I voli a 0,99 o a 9,99 euro sono destinati a scomparire per il caro energia scoppiato con la guerra in Ucraina e che pesa anche sul settore aereo. Lo ha detto l'amministratore delegato del gruppo, Michael ÒLeary intervistato da BBC Radio 4.

Lecce, "vietato giocare a pallone in piazza". Scoppia la protesta dei bambini: passano la serata con lo smartphone

O'Leary: «Pesa il caro energia»

In un discorso molto ampio sull'inflazione, ÒLeary ha spiegato che il settore delle low cost - che pure resisterà perché le persone continueranno a volare «frequentemente» - è inevitabilmente influenzato dagli aumenti del petrolio. «Non credo che ci saranno più voli a 10 euro. La nostra tariffa media è stata l'anno scorso di 40 euro, andremo verso i 50 nei prossimi cinque anni. Le nostre tariffe promozionali superscontate, quelle a 1 euro, a 0,99 o anche a 9,99, penso che non si vedranno per un certo numero di anni». Ryanair continuerà comunque ad avere «milioni di posti a 19,99 euro, 24,99 e 29,99».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 12 Agosto 2022, 23:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA