Lady Diana, il fratello Charles Spencer contro la Bbc per l'intervista del '95. Un'indagine dell'emittente

Video

di Leonardo Jattarelli

A 24 anni dalla scomparsa della principessa Diana Spencer, torna d’attualità la celebre intervista che il giornalista della Bbc, Martin Bashir, riuscì ad ottenere con Lady Diana nel ‘95 nella quale si parlava non solo della sua vita ma anche dei rapporti con il principe Carlo, del loro matrimonio infelice e dei rapporti dello stesso Carlo con Camilla Parker Bowles. Ora la questione torna a galla dal momento che il giornalista Bashir si è dimesso dalla Bbc, ufficialmente per  motivi di salute, (è in malattia da mesi), ma è risaputo che sia sotto indagine la sua condotta professionale proprio in relazione alla sua intervista-scoop che andò in onda nel programma “Panorama”.  A far rimbalzare la notizia è stato il Guardian, ora ripreso dal Daily Express che riporta i commenti sul caso da parte del fratello di Lady Diana, Charles Spencer. 

Harry, nuovo attacco: «Royal Family? Un misto tra The Truman Show e un animale in uno zoo»

IL CASO - Il vicedirettore dei notiziari della Bbc, Jonathan Munro, da parte sua ha annunciato ufficialmente allo staff dell’emittente che «Martin Bashir ha lasciato la sua posizione di responsabile delle notizie religiose sulla Bbc e lascia anche la Corporation. Ci ha informati il mese scorso, prima di tornare in ospedale per un’ennesima operazione al cuore». Lo scorso anno, in seguito a pressioni della famiglia di Lady Diana, il direttore della Bbc Tim Davie commissionò un’inchiesta indipendente su come Bashir riuscì a convincere la principessa a parlare del suo matrimonio infelice col principe Carlo davanti ad una telecamera. Il sospetto è che il giornalista abbia usato documenti falsi per ottenere la fiducia della famiglia Spencer. “Panorama” dedicherà quindi alla vicenda uno speciale che però attualmente ha subìto un rinvio, cercando di chiarire la vicenda del 1995. L’intervista, divenuta leggendaria dopo le rivelazioni su Carlo e il suo legame mai interrotto con Camilla (celebre la frase «eravamo in tre in quel matrimonio»), rese Bashir una star del giornalismo. Ma in molti hanno continuato a chiedersi come fece ad ottenerla e vari media britannici hanno riaperto gli interrogativi su Bashir.

I SOSPETTI - Il sospetto, come detto, è che il giornalista abbia mostrato falsi estratti conto bancari al fratello di Diana, il conte Charles Spencer, facendogli capire che i media stavano pagando qualcuno in famiglia per avere informazioni scottanti. L’intervista di Diana a quel punto avrebbe avuto il via libera della famiglia. 
Tutto questo però sembra abbia fatto infuriare Charles Spencer che ha riposto ieri dicendo di sapere che «ha prove di figure di alto livello nei piani alti della Bbc che vorrebbero bersagliarlo». E aggiunge: «Non ho intenzione di lasciar perdere: ho promesso di andare fino in fondo a quello che è successo nel 1995-1996, e tutto ciò che è seguito come insabbiamento negli ultimi 25 anni». A seguito della sospensione del programma infine, un portavoce della Bbc ha dichiarato: «Possiamo confermare che questo numero di “Panorama” è stato rinviato a causa di un significativo problema di salute del giornalista».

L'INDAGINE - Prima di lanciare l’indagine sulle accuse contro il signor Bashir lo scorso anno, il direttore generale della BBC, il signor Davie, aveva comunque detto che la società stava «prendendo molto sul serio la questione e vogliamo arrivare alla verità. Siamo in procinto di commissionare un’indagine solida e indipendente».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Maggio 2021, 19:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA