Picchia la compagna incinta, un gruppo di adolescenti lo picchia a morte per difenderla

Picchia la compagna incinta, un gruppo di adolescenti lo picchia a morte per difenderla

Picchia la fidanzata incinta e viene ucciso da un gruppo di adolescenti.  Fred Valdamar Ortiz di 41 anni, è stato visto da un gruppo di ragazzi picchiare la compagna incinta. Un gesto che poi gi adolescenti hanno voluto punire inseguendolo in macchina, investendolo e poi picchiandolo a morte.

 

Leggi anche > Mamma muore per overdose, accanto a lei il figlio di 15 mesi senza vita

 

Il 41enne è stato raggiunto e preso a bastonate dietro un negozio a Magna, nello stato dell’Utah, negli Usa. I ragazzi conoscevano la compagna dell'uomo che aveva confessato loro di essere stata vittima di abusi in diverse occasioni, così hanno voluto vendicarsi. La donna, che ha un allevamento di cani, aveva venduto un cucciolo al gruppo di adolescenti che avevano notato non solo che era incinta ma anche che aveva un occhio nero.

 

La donna si è confessata e il gruppo, composto da ragazzi e ragazze tra i 13 e i 19 anni, ha iniziato a discutere con il 41enne che è fuggito in motorino, così è iniziato l'insegumento alla fine del quale è stato ucciso. Per l’omicidio la polizia ha arrestato tre giovani mentre altri sono indagati. I giovani hanno ammesso di volersi fare giustizia da soli per paura che l'aggressore potesse continuare a far del male alla compagna ma anche ad altre donne. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Giugno 2021, 22:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA