Compie 18 anni e si vaccina contro il parere dei genitori no vax

di Alessia Strinati
Compie 18 anni e sfida i genitori no vax facendosi tutti i vaccini. Ethan Lindenberger, un giovane dell'Ohio, ha chiesto aiuto alla rete, non sapendo come fare a tutelare la sua salute. Il ragazzo ha chiesto: «Sono minorenne, figlio di genitori no vax, ma io voglio vaccinarmi, come posso fare?» e sono arrivati suggerimenti che gli hanno permesso di prendersi cura di sé, così come i genitori non hanno voluto fare per tanti anni della sua vita.

Bimba di 6 anni malata di cancro realizza il suo sogno più grande: diventare una poliziotta



«I miei genitori non credono nei vaccini, li ritengono uno schema del governo, così non mi hanno mai vaccinato e solo Dio sa come sono ancora vivo. Ho avuto molte discussioni sul tema ma non c'è niente da fare. Ora ho 18 anni e vorrei sapere se sono ancora in tempo per farmi immunizzare. Se costerà molto e dove andare». Queste sono state le sue parole sui social. Con il ritorno del morbillo e altre malattie, Lindenberg ha cominciato a parlare con i compagni d scuola: «ho scoperto che erano tutti vaccinati». Ha ricercato il sito dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc) e si è convinto della necessita' di vaccinarsi: «Ma quando l'ho detto a mia madre lei mi ha risposto solo: 'E' proprio quello che Loro vogliono farti credere. Mi offendi'». «Mia mamma per anni mi ha spiegato che i vaccini fanno male e io credevo che nessuno li facesse», ha poi spiegato, confessando di essere preoccupato per i suoi fratelli più piccoli.

Ma Ethan non è l'unico, sembra stiano crescendo negli Usa i ragazzi che spaventati da malattie come Morbillo, varicella, HPV, epatite, vogliano vaccinarsi una volta maggiorenni contro il parere dei genitori non vax.
Ultimo aggiornamento: 17:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA