Inter, Nainggolan: «Mi dispiace giocarmi la Champions contro la Roma»

Inter, Nainggolan: «Mi dispiace giocarmi la Champions contro la Roma»

Radja Nainggolan ha firmato il vantaggio dell'Inter a Frosinone ed è stato il miglior nerazzurro in campo. Ma, come ha spiegato ai microfoni di Sky nel post partita, il successo allo Stirpe non è stato mai al sicuro: «Queste gare sono difficili soprattutto quando ti rilassi un attimo, ci hanno messo in difficoltà soprattutto per il 2-1, poi siamo stati di nuovo bravi a tener bene palla e di chiuderla». In settimana l'ammissione del belga: «Ho un debito con Spalletti». Concetto confermato dopo la rete al Forsinone: «Ho sempre cercato di dare il massimo di me stesso, purtroppo ho avuto degli infortuni quindi non sono mai riuscito a dare quello che volevo dare però l’importante è sapere che ho sempre dato il massimo». La prossima sfida è con la Roma. In palio c'è la zona Champions: «E’ uno scontro diretto sia per noi che per loro, mi dispiace dovercela giocare contro la Roma perché ho lasciato tanti bei ricordi, tanti amici dentro il gruppo ma il calcio è anche questo. Sono un giocatore dell’Inter e devo dare il massimo per questa maglia anche se rispetto molto dove sono stato».
Domenica 14 Aprile 2019, 23:05



© RIPRODUZIONE RISERVATA