Niente tris per il Milan, pari del Sassuolo a San Siro. Leao, traversa e palo

Niente tris per il Milan, pari del Sassuolo a San Siro. Leao, traversa e palo

Aveva ragione Stefano Pioli nel dire, alla vigilia, che sì i miglioramenti ci sono stati, ma che la luce è ancora lontana. Perché il Milan pareggia 0-0 contro il Sassuolo, in un San Siro vestito da festa per i 120 anni del club (che compirà domani), ma sbaglia davvero molto. Dal gol di Bennacer, che salta Pegolo ma si fa intercettare il tiro da Berardi (bravissimo in copertura), alle disattenzioni in fase difensiva che consentono al Sassuolo di rendersi pericoloso. Così i rossoneri non approfittano del pareggio del Torino e della sconfitta del Napoli mancando il doppio sorpasso che avrebbe sicuramente migliorato la classifica. Quello del Milan sembra essere un avvio travolgente con intensità, cuore, grinta, determinazione, ma la squadra di Roberto De Zerbi risponde colpo su colpo e si fa notare nei pressi di Donnarumma con un Boga straripante che manda in tilt sia Conti sia Musacchio. Nella ripresa gli emiliani sono molto più agguerriti e costringono Bennacer all’errore in due occasioni. Stefano Pioli corre ai ripari e richiama Kessie in panchina (fischiato) per gettare Paquetà nella mischia. Il brasiliano dopo meno di 20 secondi impegna Pegolo, che si salva in angolo. I rossoneri crescono, ma Pegolo si oppone sia su Calhanoglu sia su Bonaventura. Poi, il Milan viene fermato dalla sfortuna con la traversa e il palo colpiti da Rafael Leao.

LEGGI LA CRONACA

LEGGI LA CLASSIFICA

Formazioni ufficiali

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer, Bonaventura; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Pioli

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Toljan, Romagna, Marlon, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. All. De Zerbi
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Dicembre 2019, 00:31



© RIPRODUZIONE RISERVATA