Milan, il dubbio di Donnarumma: va o resta?
di Marco Zorzo

Milan, il dubbio di Donnarumma: va o resta?

«I colori rossoneri per me significano tanto perché sono cresciuto qui, sono sempre stato
tifoso del Milan e non posso fare altro che dare tutto me stesso
per questa maglia». È l'attestato d'amore che Gianluigi
Donnarumma destina al Milan, durante una Q&A con i tifosi,
visibile integralmente domani dalle ore 13 sui canali del club.
Per Donnarumma sarà un'estate di decisioni: il dubbio è se
rinnovare il contratto in scadenza nel 2021 con il Milan oppure
ascoltare le offerte dei top club europei e andare a giocare la
Champions. «Il primo obiettivo - aggiunge Donnarumma in
un'anticipazione data all'ANSA - è quello della società e che ci
poniamo all'inizio della stagione, quello personale è di dare
sempre il massimo e cercare di prendere meno gol possibili». A
proposito di gol, Donnarumma indica in Cristiano Ronaldo il
giocatore più pericoloso mai affrontato: «Ho affrontato grandi
attaccanti ma quello che ho temuto di più è sempre stato lui».
Il portiere azzurro, in questo periodo di sosta forzata a causa
del Coronavirus, sui social ha pubblicato qualche esercizio
fatto per tenersi in forma: «Sto a casa come tutti, mi sto
allenando qui».
Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Marzo 2020, 20:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA