Domenech attacca Gasperini: «La bravura dei tecnici italiani è solo una favola». E i social insorgono contro l'ex ct della Francia 2006: «Ancora ti brucia»

Domenech attacca Gasperini su twitter: «La bravura dei tecnici italiani è solo una favola». E i social insorgono contro: «Ancora ti brucia la sconfitta del 2006»

Il ct della Francia 2006 attacca Gasperini e Sarri: «La bravura dei tecnici italiani è solo una favola». E i social insorgono contro Domenech: «Ancora ti brucia la sconfitta in finale». Puntuale come un temporale estivo, appena finita il quarto di finale tra Atalanta e Psg, l'ex ct transalpino dei mondiali del 2006 sforna un tweet al vetriolo contro gli allenatori italiani. 

Domenech lancia un attacco frontale a Gasperini, ringraziandolo, in maniera ironica, per i cambi effettuati nel finale, e dicendo, in maniera spiacevolmente sarcastica, che la supposta superiorità della scuola tattica italiana, e dei suoi allenatori, non è altro che una favola. 
 


Ma il tweet, spiacevole, di ieri sera di Domenech non è una novità. Appena qualche giorno fa, subito dopo l'eliminazione della Juventus contro il Lione, era stato Sarri a finire nel mirino dell'uomo che perse la finale di Berlino del 2006 contro Materazzi & Co. Infatti, al triplice fischio finale, l'ex ct transalpino ha ringraziato Garcia per avere dimostrato che i tecnici francesi non sono inferiori a quelli italiani. 
 


Su twitter moltissimi utenti italiani hanno iniziato a rispondere a Domenech, ricordandogli la bruciante scofitta subita proprio contro l'Italia nella finale dei mondiali del 2006, una finale che, leggendo i tweet dei nostri connazionali, ancora non è stata digerita dall'allenatore francese. 
 



Anche perché il tweet di Domenech è parso particolarmente ingeneroso nei confronti di Gasperini che durante la partita ha perso almeno due giocatori per infortunio (per esempio il Papu Gomez), mentre Thomas Tuchel (che tedesco ndr), allenatore del Psg, ha avuto la possibilità di mettere in campo durante la partita un fuoriclasse come Mbappé, che - lui sì - ha cambiato la partita, trascinando i transalpini alla vittoria.

Inoltre a molti utenti non è sfuggito che, mentre nel primio tweet i complimenti di Domenech erano rivolti al francese Garcia, ovvero il tecnico del Lione, nel secondo caso l'ex ct si è complimentato con il Psg e non con il suo allenatore Tuchel, che è tedesco.  
Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Agosto 2020, 09:47

© RIPRODUZIONE RISERVATA