Alessandro Gassman e le tasse, bufera su Twitter: «Chi ha di più aiuti gli altri»

Alessandro Gassman e le tasse, bufera su Twitter: «Chi ha di più aiuti gli altri»

Alessandro Gassman accende il dibattito sui social con la proposta di una tassa patrimoniale. «Nel nostro paese, chi è da anni in maggiore difficoltà, sono i giovani», scrive su Twitter. L'attore interviene sull'argomento, tornato d'attualità anche nel mondo politico, con un post su Twitter. «In momenti difficili, chi ha molto, può, e secondo me dovrebbe, dare a chi è in maggiore difficoltà. Nel nostro paese, chi è da anni in maggiore difficoltà, sono i giovani», scrive Gassmann con l'hashtag 'patrimoniale'. 

 

Leggi anche > Sangiovanni di Amici 20 insultato per strada: «Ma non ti vergogni?». La reazione del cantante

 

Il suo post ottiene diversi like e parole di apprezzamento: «Dovrebbe essere scontato che chi è stato bravo e fortunato e ha molto dia qualcosa per aiutare chi è in difficoltà, temo che, purtroppo, non sia così e la gente guardi quasi esclusivamente a se stessa», scrive un utente. 

 

 

 

 

Non manca, però, chi prende le distanze dal suo pensiero e pone l'accento soprattutto su un altro aspetto: la disoccupazione. «Devono dargli lavoro e dignità non soldi e pantofole», «L'ideale non sarebbe dare ai giovani lavoro invece di soldi?», «I giovani hanno bisogno di lavoro (equo e non sfruttamento) e null’altro. Se dai loro la possibilità di lavorare potranno costruire la loro vita», si legge tra i commenti.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Giugno 2021, 20:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA