Prova a scattarsi una foto dal Machu Picchu ma precipita, morto turista tedesco

Prova a scattarsi un selfie dal Machu Picchu ma precipita, morto turista tedesco

Voleva un selfie mozzafiato per ricordo, ma la foto si è rivelata fatale per  Oliver Park, turista tedesco di 51 anni, scivolato e precipitato da un'altezza di oltre 40 metri dalla cima del Machu Picchu.

Funzionari peruviani hanno riferito che il turista aveva bypassato un cordone di sicurezza, avventurandosi in una zona vietata. "Ha chiesto a un uomo che era lì di scattargli una foto", ha riferito un turista peruviano all'emittente televisiva Canal N. "Dopo lo scatto, il turista si è avvicinato per riprendersi la macchina fotografica, ha perso l'equilibrio ed è caduto". I soccorritori lo hanno raggiunto un'ora e mezza più tardi, ma non c'era più nulla da fare.

L'incidente segue una lunga serie di casi analoghi: il giorno precedente un turista sud-coreano era morto mentre si faceva un selfie nel nord del Perù, nei pressi delle cascate di Gocta. Una moda, quella di scattare selfie o foto, diffusa dopo l'avvento di smartphone e delle apposite aste reggi-cellulare, diventata pericolosa in tutto il mondo: dai turisti incornati da bisonti nel parco di Yellowstone alla donna giapponese precipitata dalle scale del Taj Mahal mentre si fotografava.


Ultimo aggiornamento: Sabato 2 Luglio 2016, 17:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA