Matteo Renzi: «Non mi candido alle Europee, ho raggiunto la pace dei sensi»

Matteo Renzi annuncia: «Non mi candido alle Europee, ho raggiunto la pace dei sensi»

«Sul Pd ho raggiunto la pace dei sensi. Adesso sono un senatore, un parlamentare e lotto contro questo governo dall'opposizione, dico soltanto che chiunque vinca alle primarie non deve ricevere il trattamento che ho ricevuto io». Lo ha detto Matteo Renzi intervenendo a 'Che tempo che fa' su Rai1. «Non mi candido alle europee, non mi candido alle primarie», ha precisato l'ex premier.

Il reddito di cittadinanza «non è di sinistra e anche se lo fosse non è giusto. Una cosa è dare una mano a chi è in difficoltà, ma di sinistra è dare lavoro e non creare dipendenza con i navigator forestali del terzo millennio». Lo dice Matteo Renzi (Pd) a «Che tempo che fa» sostenendo che la misura «è un grandissimo elogio a chi non vuol fare le cose. Non è un aiuto ai poveri. È un inno al lavoro nero»

Domenica 17 Febbraio 2019, 21:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA