Ammazza a martellate la cognata e chiama la polizia: "L'ho uccisa"

Sgozza la cognata al culmine di una lite
e poi la colpisce con un martello: arrestato

Ha sgozzato la cognata al culmine di un litigio, per poi colpirla più volte con un martello. L'uomo, un cittadino moldavo di 41 anni è stato arrestato nella notte per l'omicidio avvenuto in un appartamento a Roma in via Sinopoli, all'Appio. A quanto ricostruito dalla polizia, l'uomo era ubriaco quando è nata la discussione. Ancora da chiarire i motivi. Il 41enne stato bloccato nell'appartamento dove gli agenti hanno sequestrato il coltello e il martello ritenuti armi per il delitto.
Lunedì 16 Maggio 2016, 10:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA