Chiuso ristorante cinese: insetti morti e scarti alimentari sul pavimento della cucina.

Senigallia, chiuso ristorante cinese: insetti morti e scarti alimentari sul pavimento della cucina.

«Presenza di insetti morti e di scarti alimentari sul pavimento della cucina e di una stanza utilizzata per il deposito degli alimenti». Sono condizioni riscontrati in un ristorante cinese di Senigallia durante un controlli eseguito dai Carabinieri della Compagnia di Senigallia, insieme a quelli del Nas e del Nucleo Ispettorato del lavoro di Ancona per verificare le condizioni igieniche dei locali e le modalità di impiego dei dipendenti.

All'esito dell'accertamento è stato chiesto l'intervento del Servizio Veterinario Asur di Senigallia che, dopo aver verificato lo stato dei locali, ha disposto la sospensione immediata dell'attività, subordinando la riapertura del locale ad interventi di pulizia straordinaria di ambienti e attrezzature oltre a una attività di disinfestazione. I militari dell'Ispettorato del Lavoro hanno verificato che quattro dei 18 dipendenti pakistani erano in nero.

Per le irregolarità rilevate nella gestione dei lavoratori è stata disposta la sospensione dell'impresa. Il locale è ora chiuso, a seguito di entrambe le violazioni riscontrate. Il Nas ha elevato una multa di mille euro mentre il Nucleo Ispettorato del lavoro, ha contestato per i quattro lavoratori in nero 16.400 euro di multa
Sabato 16 Novembre 2019, 21:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA