«Ho ucciso e scuoiato un lupo, voleva mangiarmi», e posta la foto su Fb. Ma era un husky

La donna si è difesa dicendo che si è trattato di legittima difesa: «Stava per azzannarmi, voleva mangiarmi»

«Ho ucciso e scuoiato un lupo, voleva mangiarmi», e posta la foto su Fb. Ma era un husky

Scambia un cane per un lupo e lo uccide durante la battuta di caccia, vantandosi poi su Facebook con tanto di macabre foto della preda scuoiata. Amber Rose Barnes, statunitense di 36 anni, oltre a essere ricoperta di insulti sul social da persone indignate, ha adesso un'indagine a suo carico e rischia di essere arrestata. Ma lei si difende: «Voleva mangiarmi, mi sono difesa».

Un uomo la segue nel centro commerciale mentre fa shopping con la figlia, lei lo filma e lo denuncia: poi la scoperta choc

Adolescente muore durante le riprese di un video per TikTok: uccisa a colpi di pistola, accusate di omicidio due coetanee

Scambia un husky per un lupo e lo uccide

La caccia del lupo grigio in Montana è permessa, ma l'errore di averlo scambiato con un husky potrebbe costarle caro: «Questa mattina sono partita per una battuta di caccia con l'obiettivo di trovarse un orso, ma ho avuto l'opportunità di prendere un altro cucciolo di lupo. È stata una bella sensazione mandare un messaggio al mio uomo e dire che ho appena ucciso un cucciolo di lupo», ha scritto la donna nel post, allegando le foto del cane morto e scuoiato. Non ci è voluto molto prima che gli utenti le facessero notare l'errore: «Quello che hai scuoiato è un husky, non un lupo», uno dei commenti. Qualcun altro l'ha ribattezzata «macellaia di cani» e «psicopatica». Quando si è accorta dei commenti ha tolto il post, ma era ora troppo tardi. 

 

Cosa rischia 

L'ufficio dello sceriffo della contea di Flathead, ha comunicato che un uomo ha fatto sapere di aver salvato 11 cani husky che erano stati abbandonati nella foresta nazionale di Flathead a Doris Creek, ma «durante questa indagine, siamo stati informati tramite Montana Fish Wildlife and Parks che uno dei cani potrebbe essere stato colpito da colpi di arma da fuoco», si legge. «La persona che si ritiene abbia sparato al cane è stata identificata. Il caso è sotto inchiesta». La donna si è difesa dicendo che si è trattato di legittima difesa: «Stava per azzannarmi, voleva mangiarmi», ha scritto in un altro post su Facebook. Ha anche affermato di aver ottenuto la licenza necessaria per cacciare i lupi prima del viaggio. Secondo la legge però rischia da una multa fino alla reclusione. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Settembre 2022, 22:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA