Adolescente muore durante le riprese di un video per TikTok: uccisa a colpi di pistola, accusate di omicidio due coetanee

Nei guai anche un ventunenne, proprietario della pistola

Adolescente muore durante le riprese di un video per TikTok: uccisa a colpi di pistola, accusate di omicidio due coetanee

Un'adolescente è morta a inizio agosto in Colorado (Stati Uniti), uccisa a colpi di arma da fuoco durante le riprese di un video per TikTok. Insieme a lei due coetanee, adesso accusate di omicidio colposo e possesso di arma da fuoco. Nei guai anche un ragazzo di 21 anni, proprietaro della pistola utilizzata dalle giovani.

Complotta con l'amica di uccidere la famiglia e scappare insieme: 12enne spara al padre, poi si colpisce alla testa

Cosa è successo

La ragazza è morta dopo essere stata colpita alla testa con la pistola, ha fatto sapere la polizia. Dalle indagini iniziali è emerso che la vittima stava girando insieme a due amiche un video che sarebbe dovuto finire su TikTok, quando una di loro ha preso in mano la pistola. Secondo le prove in mano agli investigatori, è da escludere la pista del colpo autoinflitto. Gli agenti hanno trovato il video che le ragazze avevano girato poco prima che esplodesse il colpo e mostra una delle ragazze «armeggiare con qualcosa».

Il nonno della vittima ha poi contattato la polizia, e ha detto loro che gli era stato detto che le ragazze stavano «scherzando con la pistola», quando una di loro ha lanciato la pistola a un'altra. Interrogata dalla polizia, una delle due ragazze ha detto che «potrebbe trattarsi di un incidente». Le due sono state arrestate con l'accusa di omicidio colposo e possesso di una pistola.


Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Settembre 2022, 23:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA