Incinta di 38 settimane partorisce in aereo e chiama la bimba "Cielo"
di Michela Poi

Incinta di 38 settimane partorisce in aereo e chiama la bimba "Cielo"

Un volo dell'American Airlines è atterrato con un passeggero in più. Mercoledì scorso una donna ha dato alla luce una bambina nell'aereo che la stava portando in Nord Carolina. Grazie alla prontezza e alla bravura degli assistenti di volo, Lizyana Sky Taylor - chiamata così in onore del luogo in cui è nata, il cielo - è venuta al mondo senza problemi. La storia è riportata da Usa Today. 
 

L'assurda vicenda si è verificata su un aereo chiamato Born to be Blue (nato per essere blu)  partito dalla Florida e diretto in Nord Carolina. La neo mamma , Nereida Araujo, incinta di 38 settimane, è salita a bordo dell'aereo tranquilla. Poco prima dell'atterraggio, però, ha iniziato ad avvertire dei dolori alla pancia. «Improvvisamente ho sentito un liquido scendere. Allora ho svegliato mio marito», ha raccontato. Aiutata dai paramedici e dal personale di volo, la donna è riuscita a partorire. «Un miracolo, davvero», ha raccontato commosso il marito. Nereida, sulla sua pagina Facebook, ha ringraziato tutti coloro i quali hanno contribuito a far nascere la piccola "Cielo", tra cui l'infermiera che era a bordo e che l'ha assistita. 
 


 
Ultimo aggiornamento: Domenica 8 Dicembre 2019, 10:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA