Profumo: molte promesse, ma è il servizio che lascia a desiderare
di Il Cavaliere Nero

Roma: Profumo, molte promesse, ma è il servizio che lascia a desiderare

Il Profumo c’è. È tutto il resto che sembra mancare. Perché il ristorante in via di Villa Lauchli, sulla Cassia, può lasciare deluso anche chi entra con le migliori intenzioni. Il locale è alla moda, ben arredato, e c’è anche un invidiabile spazio esterno. Ma ci fermiamo qui. Il personale non sembra essere all’altezza. Anche prenotando si rischia di aspettare molto prima di sedersi o ordinare. E se si sceglie l’opzione cocktail bar è probabile che il tavolo sia troppo piccolo. Poi le pietanze: si promette un’esperienza sensoriale e invece i piatti non eccellono per qualità, non di rado arrivano in ritardo, freddi e profumano di ben poco. I prezzi invece si fanno sentire, soprattutto in relazione al servizio. All’ingresso anche una selezione stile discoteca. I gestori dovrebbero ricordare che l’abito non fa il monaco. Per i clienti, ma soprattutto per un ristorante dove l’importante non è l’arredo ma qualità delle piatti, servizio e prezzi adeguati.

Profumo - Roma, via di Villa Lauchli 1 - tel. 351/276.71.73.

Mercoledì 24 Aprile 2019, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA