Giustizia, Bonafede: «Lotta alla mafia prioritaria per il governo»

(Agenzia Vista) Roma, 14 maggio 2020 Giustizia, Bonafede: "Lotta a mafia prioritaria per il Governo" "La lotta alla mafia è prioritaria nell'azione del Governo ed è per questo che con il decreto legge n. 29 appena ricordato, abbiamo previsto che per quanto riguarda i soggetti ristretti per delitti di criminalità organizzata di tipo mafioso, terroristico e mafioso, o per delitti di associazione a delinquere legati al traffico di sostanze stupefacenti o per delitti commessi avvalendosi delle condizioni o al fine di agevolare l'associazione mafiosa, nonché di detenuti e internati sottoposti al regime previsto dall'articolo 41-bis della legge 26 luglio 1975, n. 354, le scarcerazioni motivate da esigenze di carattere sanitario siano rivalutate alla luce del nuovo contesto epidemiologico, per verificare se permangano o meno le condizioni che hanno giustificato l'uscita dagli istituti detentivi". Così il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ascoltato in commissione alla Camera. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev