Serie A, niente calendario sfalsato nel 2019-20. In Lega Calcio prosegue la trattativa con Mediapro

Serie A, niente calendario sfalsato nel 2019-20. In Lega Calcio prosegue la trattativa con Mediapro

Niente calendario «sfalsato» tra girone d'andata e girone di ritorno per la Serie A nella prossima stagione. Lo ha deciso l'assemblea dei 20 club, che hanno scelto l'opzione della compilazione del calendario con il metodo tradizionale «a specchio» utilizzato finora. Il sorteggio dei calendari per la stagione 2019-20 si svolgerà il 29 o 30 luglio prossimo nella sede di Sky (data da definire in base alla disponibilità di Sky per gli studi). Allo stesso tempo, sarà effettuato uno studio sull'impatto, per la prossima stagione, di un sorteggio con modalità differenti. Nel corso dell'assemblea, le società hanno approvato il budget relativo alla stagione 2019-20 e inoltre deciso di prorogare l'Accordo collettivo Lnpa-Aic per una stagione, aprendo nelle prossime settimane un tavolo di lavoro.

«Per quanto riguarda la proposta di MediaPro, alla luce di una complessiva valutazione positiva dell'offerta e contestualmente ad alcuni aspetti da chiarire, le Società hanno deciso di tenere aperta l'Assemblea e dato mandato al Consiglio di Lega e all'Amministratore Delegato Luigi De Siervo di proseguire la trattativa con la controparte nei prossimi giorni», si legge nel comunicato della Lega Serie A. Si prevedono circa una decina di giorni di ulteriori trattative prima che l'assemblea dei club possa nuovamente riunirsi per decidere sull'offerta di MediaPro

Lunedì 8 Luglio 2019, 18:23



© RIPRODUZIONE RISERVATA