Eurovision, Achille Lauro eliminato a sorpresa Foto

Eurovision 2022, la seconda semifinale: Achille Lauro eliminato, fuori anche Emma Muscat. Ecco tutti i finalisti

Seconda delle tre serate dell'evento di Torino. Sabato la finalissima con l'Italia

Eurovision 2022, cala il sipario anche sulla seconda semifinale, dove i rappresentanti di 18 Paesi si sono sfidati per strappare un pass per l'ambita finale di sabato. Achille Lauro, l'artista più atteso, è stato eliminato a sorpresa nonostante un'esibizione convincente, che ha infiammato il pubblico di Torino. La stessa emozione però non è arrivata a casa (l'Italia non poteva votare), così il cantante romano ha dovuto incassare la delusione. Out anche la "terza italiana", l'ex partecipante di Amici Emma Muscat, rappresentante di Malta. Sabato la super finale, nella quale oltre a Mahmood e Blanco si esibiranno i Maneskin, campioni in carica.

 

FantaEurovision è boom. I fondatori: «Gli ucraini sono i favoriti». Le regole e come funziona

Eurovision 2022, il primo gruppo di 10 finalisti dalla Grecia all'Ucraina

I finalisti

La scaletta per la finale è completa. La seconda semifinale ha emesso il suo verdetto. Eliminato a sorpresa Achille Lauro. Fuori anche Emma Muscat. Passano Belgio, Repubblica Ceca, Azerbaijan, Polonia, Finlandia, Estonia, Australia, Svezia, Romania e Serbia.

Sabato ritroveranno i rappresentanti di Italia, Francia, Spagna, Germania e Regno Unito (le cinque big) e degli altri vincitori della prima semifinale: Svizzera, Armenia, Islanda, Lituania, Portogallo, Norvegia, Grecia, Ucraina, Moldavia e Paesi Bassi. 

Il live della seconda semifinale

Ore 22.50 - È il momento dei superospiti: sul palco arrivano Il Volo, con uno dei tre cantanti collegato da remoto a causa del Covid. La loro esibizione però è sempre di livello notevole. 

Ore 22.37 - Laura Pausini e Mika si prendono il palco e cantano due cover di Sting ("Fragile") e Patti Smith ("People have the power"), chiudendo alla grande la serata. Nel frattempo il voto va avanti. I prossimi dieci finalisti stanno per essere annunciati. Brani in acustico, che inneggiano alla pace, nello spirito di questa edizione: «You’ve been amazing!» esclama Cattelan

Ore 22.30 - We Are Domi dalla Repubblica Ceca sono gli ultimi artisti della serata. "Lights off" chiude la serata con il botto, il palazzo di Torino in piedi a ballare. Via alle votazioni.

Ore 22.25 - Cornelia Jakobs canta per la Svezia «Hold me closer», il pubblico si scatena

Ore 22.20 - Il belga Jeremie Makiese canta in inglese la sua "Miss You", canzone che ha un sound soul-r’n’b

22.15 - Vladana in corsa per il Montenegro con "Breathe" e canta il finale in italiano

22.10 - Boato dei giornalisti polacchi in sala stampa a fine esibizione di Ochman che sul palco dell' Eurovision Song Contest ha cantato River. Fin dalle prime note, non hanno trattenuto l'entusiasmo e dopo l'applauso iniziale quando è apparso sugli schemi, hanno cantato con lui sventolando la bandiera polacca.

22.05 - WRS, concorrente della Romania che canta «Llamame», balla sulle note di una canzone che sa di Spagna. 

21.55 - Il «bonazzo» Stefan, come suggerito da Malgioglio, canta Hope. Canzone decisamente debole. 

21.51 - La Macedonia del Nord in Italia non è molto popolare ultimamente (chiedere a Roberto Mancini), ma Andrea prova a conquistare tutti con Circles, brano che non ha bisogno di coreografie.

21.48 - «That’s rich» è l'elettro pop dell'irlandese Brooke, ispirato alla biografia di Debbie Harris dei Blondie. La cantante spera di essere all'altezza dei suoi predecessori, per sette volte vincitori del contest. 

21.45 - Andromache canta Ela, brano dalla base raggaeton che non convince

21.40 - Look stravagante, con una tendina che gli copre gli occhi, e canzone convincente per Sheldon Riley. L'australiano canta «Not the same»

21.35 - Dopo la pubblicità è il momento di Achille Lauro. Il cantante è introdotto con un video di Roma, sul palco la sua esibizione è la più convincente finora. La canzone funziona, lui è il solito showman, vestito da cowboy sexy bacia il chitarrista e poi sale sul toro meccanico. 

21.29 - Emma Muscat da Amici all'Eurovision, spera nella finale per la sua Malta. Canta suonando all'inizio il pianoforte, poi si alza e si scatena con le ballerine. 

21.25 - Da tre artisti circensi nasce «Circus Mircus», band georgiana che propone «Lock me in».

21.20 - Nadir Rustamli porta la sua ballata d'amore intitolata Fade to Black. L'azero canta seduto e poi sdraiato su una gradinata vuota.

21.16 - Come per la prima semifinale, il contest scorre molto veloce. Konstrakta (Serbia) è la terza a esibirsi. Il pubblico applaude convinto. «C’era bisogno di venire all’Eurovision per insegnarci come si lavano le mani?» commenta Malgioglio

21.12 - Michael Ben David è il secondo a esibirsi. L'israeliano canta vestito in total white il suo brano I.M, in inglese. «Brano commerciale e piacevole», commenta Malgioglio. 

21.10 - I The Rasmus sono i primi a esibirsi. I finlandesi (famosi per il successo In The Shadows) cantano un brano rock intitolato Jezebel.

 

21.00 - Cattelan apre la serata con una coreografia, insieme a decine di ballerini che lo accompagnano. Mika e Laura Pausini introducono i cantanti, vestiti rispettivamente di giallo e di rosso.

20.40 - Tutto pronto per l'inizio della seconda semifinale. L'evento sta per cominciare

 

 

La scaletta della seconda semifinale

Finlandia (The Rasmus – Jezebel), Israele (Michael Ben David – I.M), Serbia (Konstrakta – In Corpore Sano), Azerbaijan (Nadir Rustamli – Fade To Black), Georgia (Circus Mircus – Lock Me In), Malta (Emma Muscat – I Am What I Am), San Marino (Achille Lauro – Stripper), Australia (Sheldon Riley – Not The Same), Cipro (Andromache – Ela), Irlanda (Brooke – That’s Rich), Macedonia del Nord (Andrea – Circles), Estonia (Stefan – Hope), Romania (WRS – Llámame), Polonia (Ochman – River), Montenegro (Vladana – Breathe), Belgio (Jérémie Makiese – Miss You), Svezia (Cornelia Jakobs – Hold Me Closer) e Repubblica Ceca (We Are Domi – Lights Off).

 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 13 Maggio 2022, 09:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA