GF Vip, i “clan” della Casa. Katia Ricciarelli difesa da Soleil e Manila Nazzaro

La cantante ritiene di essere nel giusto

GF Vip, i “clan” della Casa. Katia Ricciarelli difesa da Soleil e Manila Nazzaro

Tensione nella casa del Grande Fratello Vip. I concorrenti sono ormai divisi in gruppi, soprattutto dopo la sfuriata tra Katia Ricciarelli e Lulù Hailé Selassié. Ci sono alcune vippone che ritengono che la cantante sia spesso tutelata solo perché più adulta rispetto agli altri. Nel daytime del 6 gennaio, Sophie Codegoni ha detto in confessionale: «Bisogna dare un peso alle parole. Qui dentro sono state dette tante volte cose cattive, che non vanno bene e vengono sempre giustificate con «Eh, ma è una donna grande, appunto per questo mi aspetto di più». Manila Nazzaro e Soleil Sorge, invece, sono dalla parte di Katia.

Leggi anche - GF Vip, Katia Ricciarelli e la frase choc a Lulù: «Vai a scuola al tuo Paese, che...»

Dopo lo scontro, la cantante ritiene di essere nel giusto e di avere usato termini poco consoni al programma, perché provocata: «Mi sono beccata delle parole e allora anch'io le ho risposto alla piccola che è veramente una stron** e non c'è niente da fare. Basta». Soleil Sorge, in confessionale, ha accusato Lulù Hailé Selassié di essere troppo volgare nel modo di esprimersi: «Si definisce la principessa di Roma e ha dei modi volgari. Qui viene fuori la sua vera personalità. Pecca proprio di maleducazione».

Anche Manila Nazzaro prende le difese di Katia: «Io Katia la giustifico perché dietro a dei termini forti, c'è comunque un pensiero molto profondo che parla di rispetto, di collaborazione, di solidarietà e generosità. Tutti e quattro elementi che l'altro gruppo non conosce assolutamente».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 6 Gennaio 2022, 22:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA