Scialpi operato al cuore, ma suo marito non può assisterlo

Scialpi operato al cuore, suo marito non può
assisterlo: "Per lo Stato sono uno sconosciuto"

MILANO - Il cantante Scialpi si è operato al cuore, ma suo marito Roberto Blasi non ha potuto assisterlo nel periodo della degenza.

I due si sono sposati lo scorso agosto a New York e vorrebbero l'approvazione della legge sulle unioni civili. E così Blasi ha lanciato un vero e proprio appello sul suo account Twitter, scrivendo:

"Giovanni in ospedale e io che sono suo marito sono per la sanità e per lo Stato un perfetto sconosciuto! Ecco la situazione italiana e l'importanza di far passare la legge sulle unioni civili. Perchè di civiltà si tratta!".


Il messaggio è stato indirizzato al premier Matteo Renzi e a Ivan Scalfarotto, oltre che alla senatrice del Pd, Monica Cirinnà, vera promotrice del ddl sulle unioni civili in discussione in Parlamento.

"Il mio cuore è con voi e il mio lavoro è per voi", ha commentato la senatrice.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Ottobre 2015, 09:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA