Firenze, incidente pauroso. Prima lo scontro, poi lo schianto contro il muro: nonno e nipotina in ospedale

A bordo dell'auto con alla guida il nonno, 66enne, erano presenti anche le sue due nipotine entrambe di due anni. Una delle due è rimasta illesa, l'altra è stata trasportata all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze

Firenze, incidente pauroso. Prima lo scontro, poi lo schianto contro il muro: nonno e nipotina in ospedale

Attimi di paura a Campi Bisenzio, in provincia di Firenze. Lunedì 26 settembre, verso l'ora di pranzo, due auto si sono scontrate finendo la loro corsa contro il muro. Nell'incidente sono rimasti coinvolti un nonno e le sue due nipotine di due anni. 

Leggi anche > Carla Cintelli, uccisa a Firenze: il fratello confessa davanti al gip. «Non volevo farlo»

La ricostruzione

Attorno alle ore 13 la centrale operativa del 118 è stata allertata per un grave sinistro a Campi Bisenzio, subito classificato con un codice rosso. Secondo una prima ricostruzione, una Bmw scura, con alla guida un nonno di 66 anni e a bordo aveva le due nipotine di 2 anni, si è scontrato con una Jeep bianca. Le due vetture si sono scontrate, probabilmente per una mancata precedenza, poi hanno finito la corsa contro un muro. Sul posto sono arrivate due ambulanze munite di infermiere. Il conducente della Jeep si è ferito, ma ha rifiutato il ricovero in ospedale, il 66enne invece è stato trasferito a Careggi per accertamenti in quanto pare soffra di cuore. Una delle due bimbe non ha riportato alcun trauma tanto che i genitori, arrivati sul posto, l’hanno presa e portata a casa, l’altra invece è stata trasferita per precauzione all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Settembre 2022, 18:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA