Le pagelle di Manchester United-Roma 6-2: Smalling, Cristante, Ibanez disastrosi (4,5). Fonseca al capolinea (4), si salva Spinazzola (6,5)
di Francesco Balzani

Le pagelle di Manchester United-Roma 6-2: Smalling, Cristante, Ibanez disastrosi (4,5). Fonseca al capolinea (4), si salva Spinazzola (6,5)

Smalling, Cristante e Ibanez crollano nella ripresa. Sono loro i maggiori responsabili della debacle (2-6) della Roma nel secondo tempo con il Manchester United. Fonseca malissimo, la sua storia in giallorosso finisce qui.

 

PAU LOPEZ 6

In leggero ritardo sul gol di Fernandes, si riscatta su Pogba ma nell’occasione gli esce la spalla (25’pt Mirante 4: salva a fine primo tempo poi è disastroso)

SMALLING 4,5

Gioca a fronte alta fuori dall’area. Nel primo tempo la spavalderia paga, nella ripresa proprio no. Ex non rimpianto 

CRISTANTE 4,5
Sereno e calmo, sin troppo. Nella ripresa è di burro


IBANEZ 4,5

Più paura che tensione positiva, soprattutto quando c’è da giocare il pallone. Nella ripresa si fa notare per qualche salvataggio ma è sempre impacciato

KARSDORP 6

Il Vichingo ha voglia di razziare. Lo fa sul primo affondo dal quale nasce il rigore. Da Premier per un tempo, poi soffre sin troppo Shaw e Cavani

VERETOUT ng

Era partito coi giri giusti ad aggredire Pogba e compagni. Peccato che tutto sia durato poco più di due minuti (5’pt Villar 5: entra a freddo ma ha sinapsi calde. Pressa chiunque, poi gli ricambiano il favore. E sono dolori)

DIAWARA 4,5

Difende il castello con olio bollente e frecce. Ma entrano tutti dal portone principale

SPINAZZOLA 6,5

Porta tempesta in area inglese favorendo il gol di Dzeko. Si ferma sul più bello e impreca (36’pt Bruno Peres 4,5: non è Spinazzola, lo sapevamo. Ma sbaglia troppo)

MKHITARYAN 6

Tiene nella borsa da mago il colpo geniale per mezz’ora. Lo sfodera al momento giusto poi dosa le poche forze

PELLEGRINI 6

Come un legionario nella fredda Britannia. Il capitano segna un rigore pesantissimo, poi mette il fiocco sul gol di Dzeko. Poteva poco altro

DZEKO 6

Un po’ fortunato sul gol ma è lì, per l’ottava volta contro il Maledetto United. Nella ripresa non gli arrivano palloni e sparisce

FONSECA 4

E’ una notte speciale, in cui si gioca tutto. La Roma fa paura allo United ma poi crolla ed entra nella storia dalla porta sbagliata


Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Aprile 2021, 23:35

© RIPRODUZIONE RISERVATA