Lazio, ecco l'offerta per David Silva: pronti 4 milioni al capitano del City
di Enrico Sarzanini

Lazio, ecco l'offerta per David Silva: pronti 4 milioni al capitano del City

Il futuro è adesso. La Lazio guarda alla prossima stagione e accelera sul mercato perché il tempo a disposizione per costruire una squadra da Champions è poco. Lo sanno bene Lotito, Inzaghi ma soprattutto il diesse Igli Tare che da diversi mesi sta lavorando per dare al tecnico la squadra dell’anno (calcistico) che verrà. Se n’è parlato nella cena di squadra, staff e dirigenti andata in scena mercoledì sera subito dopo la vittoria contro il Brescia all’Olimpico per festeggiare la qualificazione in Champions League e i 35 gol di Ciro Immobile a -1 dal record in serie A di Higuain. 
Le richieste del tecnico sono chiare: 6 giocatori, oltre ad Escalante già preso, tra cui un vice Leiva, un vice Strakosha, un giocatore esperto per l’Europa e la squadra completa possibilmente entro il ritiro del 23 agosto ad Auronzo. 
Tutto con un occhio ai rinnovi: il contratto di Inzaghi che scade nel 2021 verrà presto rinnovato per un’altra stagione con opzione fino al 2023 a 2 milioni netti bonus esclusi. Luis Alberto invece ha proprio ieri messo nero su bianco un accordo trovato mesi fa ma rimasto in sospeso a causa del lockdown: l’agente dello spagnolo è arrivato a Roma per rendere effettivo l’accordo fino al 2025 a tre milioni netti a stagione bonus inclusi, attesa l’ufficialità.
Ma a scatenare l’entusiasmo dei tifosi in queste ore è l’interesse per David Silva, il diesse Tare, prima del match contro il Brescia, ha lasciato intendere che la trattativa, pur complicata, esiste. Il giocatore, che si è svincolato dal Manchester City dopo 10 anni in cui ha vinto praticamente tutto, ha ricevuto la proposta della Lazio: un triennale da circa 4 milioni a stagione (bonus compresi). 
Lo spagnolo ha comunque offerte migliori sul tavolo che sono arrivate sia dagli Stati Uniti che dagli Emirati Arabi e sulle sue tracce c’è anche il Valencia, il club in cui Silva è cresciuto e con cui ha trascorso la parte iniziale della carriera. Vedremo.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 31 Luglio 2020, 07:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA