«Lautaro pensa solo all'Inter e non a Barça o  Real» Squadra,
si va verso il taglio di stipendi
di Marco Zorzo

«Lautaro pensa solo all'Inter e non a Barça o Real» Squadra,
si va verso il taglio di stipendi

Tutti lo vorrebbero, qualcuno lo cerca per davvero, come Barça e Real. Lautaro Martinez come il barbiere di Siviglia? Dall’altra parte dell’Oceano, il suo agente Beto Yaque, intervenuto a Radio La Plata, cerca di tranquilizzare l’Inter: «Si dice lo vogliano Barcellona e Real Madrid, ma a lui non fa nessun effetto. Altri non dormirebbero la notte. Non mi chiama mai per chiedere se le voci siano vere o false, è concentrato sul presente e sul suo lavoro. Abbiamo parlato con molte persone però nulla di più. Per ora quelli che mi chiamano non sono dirigenti di club. Non c’è nulla di formale, né di serio. È un sogno essere uno dei giocatori più ambiti sul mercato. Ma per lui non sta succedendo nulla di particolare. L’unica cosa che vuole è giocare e far gol... Speriamo che il suo lavoro venga ricompensato come merita».
Intanto, la novità delle ultime ore è che si va verso un taglio degli stipendi. Sia Antonio Conte che i calciatori della prima squadra concordano a ridursi parte del compenso per venire incontro al club: da definire ancora i dettagli, in attesa di novità sulla ripresa della stagione.

Ultimo aggiornamento: Martedì 31 Marzo 2020, 21:28

© RIPRODUZIONE RISERVATA