Juve, rimonta Toro: Bonucci stende i granata 2-1
di Alberto Mauro

Juve, rimonta Toro: Bonucci stende i granata 2-1

La Juve ribalta il Toro, e si prende 3 punti d’oro nel derby dopo aver subito i granata per una buona ora. Provvidenziale l’ingresso in campo di McKennie che rivitalizza i suoi, pesca il pareggio di testa e nel finale Bonucci regala a Pirlo una vittoria quasi insperata per come si era messa la partita. Primo tempo senza idee, sotto di un gol, senza gioco, un passo indietro allarmante rispetto alla Champions League: e non sembra solo una questione di motivazioni. Nel primo tempo la manovra si inceppa sempre verso la trequarti e il primo tiro in porta - debole - arriva dopo 43 minuti, dai piedi di Dybala. Colpisce a freddo Nkoulou dopo 9 minuti, sfruttando un tacco di Meité e un’incertezza di Bentancur. La Juve non reagisce, anzi rischia di subire il raddoppio con Zaza (occasione divorata), il Toro gioca in contropiede e si difende con ordine, pur schierando 4 attaccanti (o presunti tali) la Juve non sfonda e si attorciglia sul pallone. Nella ripresa la Juve capisce che serve anche il caratteriale: gol annullato a Cuadrado per fuorigioco di Bonucci che ostacola Lyanco, i bianconeri prendono coraggio e trovano il pareggio con un colpo di testa di McKennie, subentrato. Il texano è la scossa che serve alla Juventus che da quel momento chiude i granata nella loro metà campo, aspettando il momento di piazzare la zampata decisiva. Dalla panchina Giampaolo non ha uomini in grado di svoltarla, in campo i suoi sono stanchi e cedono sotto le picconate avversarie: secondo assist di Cuadrado, testa di Bonucci ed esultanza con ammucchiata per festeggiare una rimonta folle, degna di un derby che si rispetti.


LEGGI LA CRONACA

LE FORMAZIONI

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Danilo; Kulusevski, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Ronaldo. All. Pirlo

TORINO (3-5-2): Sirigu; Nkoulou, Lyanco, R. Rodriguez; Singo, Meité, Rincon, Linetty, Ansaldi; Zaza, Belotti. All. Giampaolo


Ultimo aggiornamento: Sabato 5 Dicembre 2020, 21:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA