Juve e il tabù Champions? Per i bookies i bianconeri hanno quattro squadre davanti

Juve e il tabù Champions? Per i bookies i bianconeri hanno quattro squadre davanti

Ventitre anni. Cinque finali consecutive perse. E se non un'ossessione un desiderio comunque fortissimo di tornare a rialzarla. La Juventus del nuovo corso di Maurizio Sarri continua a sognare la Champions League, sfuggita tante volte proprio al rush finale nelle ultime stagioni. La conferma di tutti i pezzi pregiati della rosa e l'aggiunta di tasselli come De Ligt, Rabiot, Ramsey e del rientrante Higuain alimenta le ambizioni dei bianconeri, che cominciano mercoledì contro l'Atletico Madrid la loro rincorsa. Una partita non semplice, come altrettanto irta di ostacoli sarà la strada che i bianconeri dovranno percorrere se vorranno arrivare fino in fondo.

Ma quante probabilità danno i bookmakers a Madama di trionfare? Secondo le quote di Betclic, un trionfo di Bonucci e compagni è dato a 11. Le due favoritissime, Barcellona e City, hanno per intendersi quote molto più basse (4.25 la squadra di Guardiola, 6 i catalani). Tutto qui? No, perché anche Liverpool (7) e Real Madrid (9), hanno quote inferiori alla Juve, che invece pareggia il Psg ed è leggermente davanti al Bayern (13). Altre italiane lontanissime - Leggermente più fiduciosa è la Snai, che pone la quota della Juve a 9 e subito ai piedi del podio: in questo caso, è il Real Madrid ad essere quinto, a 10. Discorso diverso invece per le altre tre italiane, impegnate in Champions: il Napoli è dato a 30 (come Chelsea e Borussia Dortmund), l'Inter a 50. L'Atalanta paga ben 150 volte la posta in palio. L'Atletico Madrid, avversaria della Juve nel match inaugurale e probabile contendente per il primo posto del Girone è invece dato a quota 20. Ma mai sottovalutare Simeone. Due finali in tre anni insegnano...

Mercoledì 18 Settembre 2019, 15:19



© RIPRODUZIONE RISERVATA