Il Milan ripesca in Olanda: Dumfries e ​Mazraoui nel mirino
di Luca Uccello

Il Milan ripesca in Olanda: Dumfries e Mazraoui nel mirino

Il prossimo Milan farà a meno di Andrea Conti, non ancora di Davide Calabria. L’ex Atalanta non è riuscito, complice due brutti infortuni, a guadagnarsi la fiducia del club, dei suoi allenatori e a fine stagione lascerà Milano. Dalla sua cessione, dai milioni di euro che il club di Via Aldo Rossi spera di recuperare parte dei 24 milioni di euro investiti nel 2017. Non sarà semplice ma il progetto di Gazidis prevede un altro tipo di profilo di giocatore, sicuramente con un altro rendimento. 
La società rossonera guarda in Olanda, all’Eredivisie. in primis a Denzel Dumfries del PSV Eindhoven, ma non solo. Piace moltissimo infatti anche Noussair Mazraoui, marocchino classe 1997 dell’Ajax. Uno non esclude l’altro ma quel punto anche la posizione di Calabria potrebbe essere messa in discussione. Non si può nemmeno dimenticare però che Calabria è cresciuto nel settore giovanile rossonero Di sicuro la valutazione sia Dumfries come quella di Mazraoui non supera i 25 milioni complessivi. Un investimento che il Milan di Elliott ha intenzione di fare per risolvere una volta per tutti. 
Intanto nel suo rapporto annuale, KPMG ha fatto i conti dei club di calcio al primo di gennaio 2020. Grazie al player trading sono migliorate Juventus e Roma, con un valore del 12% e del 17%. Positivi anche Napoli e Lazio, a +4% e +11%, mentre va giù il Milan con un -5%. L’Inter cresce del 42%. La spnda nerazzurra dei Navigli se la ride, naturalmente.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Maggio 2020, 07:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA