Daniele De Rossi, un'altra opera in suo onore a Testaccio. «Yankee go home»

Daniele De Rossi, un'altra opera in suo onore a Testaccio. «Yankee go home»

In questi giorni che separano i tifosi della Roma dall’ultima partita di Daniele De Rossi con la maglia giallorossa, si sprecano gli omaggi, in giro per la Capitale, per Capitan Futuro. Dopo quello a Ostia (cancellato dopo poche ore), ne è spuntato un altro, nel quartiere Testaccio.

Francesco Totti «santo subito», spunta un murale alla scuola Manzoni

L’opera raffigura De Rossi all’interno di un cerchio, sormontato da una scritta eloquente: Yankee go home, riferita probabilmente ai proprietari della Roma, in particolare James Pallotta, ritenuto dai tifosi il principale responsabile dell’addio del club al capitano.
 
 

A realizzare l’opera una street art romana emergente, di nome Laika. «Ho voluto rendere il mio piccolo omaggio a DDR. Mi sembrava doveroso per chi come Daniele in tutta la carriera si è fatto beffe dei disvalori del calcio moderno e del falso perbenismo», ha fatto sapere l’artista, scrive il Corriere della Sera nelle sue pagine romane.
Giovedì 23 Maggio 2019, 15:26



© RIPRODUZIONE RISERVATA