Unfaithful - L'amore infedele, stasera in tv mercoledì 14 febbraio: una storia d'amore portata al limite

Unfaithful - L'amore infedele, stasera in tv mercoledì 14 febbraio: una storia d'amore portata al limite

Va in onda questa sera, mercoledì 14 febbraio, alle ore 21:00 su IRIS, il film Unfaithful - L'amore infedele, una pellicola diretta da Adrian Lyne e remake di Stéphane, una moglie infedele di Claude Chabrol.

LEGGI ANCHE ---> Tutta la programmazione di stasera.​​

TRAMA Connie (Diane Lane) e Edward (Richard Gere) Sumner sono una coppia agiata d'alta borgesia, che vivono il matrimonio in maniere assolutamente tranquilla.
In una giornata ventosa, Connie, dopo esseresi scontrata con un ragazzo, cade e si ferisce a un ginocchio. Il giovane, Paul Martel (Olivier Martinez), è un affascinante libraio che gli offre subito cure e riparo a casa sua. Connie accetta, ma poco dopo comincia a sentire un'attrazione verso Paul e decide di andarsene, accettando però un libro di poesie dove, una volta tornata a casa, trova il suo bilgietto da visita. 
Il mattino seguente, Connie, con la scusa di rigraziare Paul, lo chiama e lui le da appuntamento per un caffè. Dopo qualche momento di esitazione e resistenza, i due finiscono a letto e passano una giornata di passione. Connie torna a casa pentita, ma anche estremamente intrigata e soddisfatta.
In seguito tra i due nasce una vera e propria relazione sentimentale, incentrata soprattutto sul sesso. Ma Ed inizia a sospettare della moglie, vedendola sempre distaccata, sia da lui che dal figlio, e notando la misteriosa frequenza con cui Connie prende il treno per New York.
Ed è molto nervoso. Litiga furiosamente in ufficio con un collega che, per schernirlo, gli fa capire che la moglie lo tradisce. L'uomo va nel panico, ma vuole essere sicuro: assume così un detective privato per far seguire Connie. Dopo qualche tempo riceve le foto che provano il tradimento.
Connie è sempre molto attratta da Paul, ma un giorno vede il ragazzo in compagnia di un'altra donne e capisce d'essere solo un passatempo. Cerca così di andarsene ma alla fine finisce ancora una volta nel letto del giovane libraio.
Ed, che nel frattempo aveva seguito la moglie, aspetta che questa esca dalla casa di Paul e decide di incontrare il giovane. I due si parlano appena, qualche frecciata, qualche parola tagliente. Ed è confuso, arrabbiato, deluso. La goccia che fa traboccare il vaso è la vista d'una piccola palla di vetro con la neve che aveva regalato alla moglie: la palla è sul letto dei due amanti. Ed è accecato dalla rabbia, prende il souvenir e colpisce alla testa Paul, che cade a terra e muore. Ed ora è terrorizzato, ma riesce a trovare la lucidità per cancellare le prove e per nascondere il cadavere in una discarica. 
Qualche tempo dopo, alcuni agenti di polizia si presentano a casa della coppia, grazie al numero di telefono ritrovato nei pressi della casa del giovane libraio scomparso. Ma Connie, interrogata sulla questione, nega con tutte le sue forze di conoscere bene la vittima e di averlo mai frequentato. Ed stesso aiuta la moglie a difendersi dalle accuse.
Dopo l'incontro coi polizziotti, Connie scopre le fotografie che la ritraggono con Paul in una tasca di Ed, e nota che la palla con la neve è misteriosamente riapparsa in casa.
Ed alla fine è costretto a confessare tutto a Connie, ma le rimprovera anche di aver abbandonato la sua famiglia.
I due dunque sembrano provare a ricostruire il loro matrimonio e si ritrovano in auto, davanti al commissariato, con il figlio addormentato in macchina, a riflettere sul da farsi, mentre le tre luci del semaforo sotto a cui sono fermi si alternano illuminando i loro volti.
Mercoledì 14 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME