Brad William Henke, morto l'attore star di Lost e Orange Is The New Black: aveva 56 anni

L'attore ed ex giocatore di football americano è morto nel sonno martedì scorso

Brad William Henke, morto l'attore star di Lost e Orange Is The New Black: aveva 56 anni

di Redazione web

È morto a 56 anni Brad William Henke, ex giocatore di football americano, ma soprattutto attore, con ruoli nelle serie di succecco 'Lost', 'Justified' e 'Orange Is the New Black'. L'agente di Henke, Sheree Cohen, ha dichiarato a 'The Hollywood Reporter' che l'attore è morto martedì nel sonno. Non sono state fornite le cause del decesso.

Star di TikTok muore improvvisamente a 21 anni. Il giallo dell'ultimo post: «Sei responsabile del tuo destino»

Chi era Brad William Henke

Henke era nato nel 1966 a Columbus, negli Stati Uniti. Ha interpretato la guardia carceraria Desi Piscatella nella quarta e quinta stagione di 'Orange Is the New Black' di Netflix: è stato tra i co-protagonisti della serie ad essere premiato con lo Screen Actors Guild Award per il miglior cast in una commedia nel 2016. Dopo che il suo personaggio è stato ucciso alla fine della quinta stagione, Henke aveva dichiarato che era stato "un dono e un onore" interpretare la parte del cattivo.

Tra gli altri ruoli televisivi di rilievo figurano Bram in 'Lost', Coover Bennett in 'Justified' e Brendon in 'Sneaky Pete' di Prime Video. Tra i ruoli cinematografici di alto profilo il fratello di Maggie Gyllenhaal in 'Sherrybaby' (2006), il migliore amico di Sam Rockwell in 'Soffocare' (2008) e il sergente maggiore accanto a Brad Pitt in 'Fury' (2014).

 

La carriera da giocatore

Henke è stato un giocatore della squadra di football dell'Università dell'Arizona ed è stato selezionato nella Nfl dai New York Giants nel 1989; è stato poi ingaggiato dai Denver Broncos e ha partecipato al Super Bowl XXIV prima che la sua carriera di giocatore venisse interrotta a causa di un infortunio.

Ha iniziato come attore di spot pubblicitari, grazie alla raccomandazione dell'ex giocatore della Nfl Rod Martin. Ha esordito nel 1996 nei telefilm 'Chicago Hope' e 'Due poliziotti a Palm Beach', ed è poi apparso in 'ER', 'Law & Order', 'Shameless', 'The Office' e 'Hawaii Five-0'.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 2 Dicembre 2022, 14:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA