Vaccino Covid, BioNTech chiederà l'autorizzazione per i bambini dai 5 agli 11 anni. Il ministro: «Buona notizia»

Vaccino Covid, BioNTech chiederà l'autorizzazione per i bambini dai 5 agli 11 anni. Il ministro: «Buona notizia»

Il vaccino Pfizer-BioNTech anche per i bambini dai 5 anni in su? È l'auspicio della tedesca Biontech, che è in procinto di chiedere l'autorizzazione per il vaccino anti Covid anche per i bambini dai 5 anni agli 11: attualmente il vaccino anti Covid è stato approvato e disponibile solo dai 12 anni in su.

 

Leggi anche > Agnese, morta di Covid: ai due figli non fece i vaccini obbligatori

 

Si tratta dello stesso prodotto Biontech-Pfizer usato per gli adulti, ha spiegato allo Spiegel la cofondatrice Ozlem Tureci, «ma verrà somministrato in dosi minori e avrà bisogno di temperature meno basse» per la conservazione. Biontech sta «già preparando la produzione» e conta sulla distribuzione già da metà ottobre.

 

Per il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, l'annuncio di Biontech, che in questi giorni chiederà l'autorizzazione per la somministrazione dei vaccini anticovid Biontech-Pfizer anche sui bambini piccoli, dai 5 anni ai 12, «è una buona notizia». «Questo permetterebbe di proteggere anche l'infanzia dal virus», ha commentato il ministro, citato dal sito Redaktionsnetzwerk. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Settembre 2021, 13:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA