«Inginocchiati e mettimi 6», professore umiliato in classe da un suo alunno: il video choc diventa virale. Tre studenti indagati Le immagini

  • 6,6 mila
    share
Veri e propri atti di bullismo in classe, ma questa volta a subirli non è stato un ragazzo ma il professore. Un video mostra un alunno rivolgersi in modo irrispettoso al suo insegnante: "Prof non mi faccia inc...re. Metta 6", ripete più volte urlando lo studente mentre cerca di strappare dalle mani dell'insegnante il registro elettronico sul quale il docente molto probabilmente stava segnando un voto più basso.

Voto di castità fino al matrimonio, atleta 27enne costretta ad abbandonare la squadra

In sottofondo si sentono le risate dei compagni di classe, che stanno riprendendo la scena con un cellulare ma non intervengono se non verso la fine quando il professore è già stato bullizzato dal ragazzino. Poi, mentre sembra tornare al suo posto, l'alunno si gira verso l'insegnante e, puntando il dito verso di lui, dice: "Lei non ha capito nulla. Chi è che comanda? Si inginocchi". Il docente, sconcertato, si alza in piedi ma non reagisce.

Il video, girato in una classe del biennio dell'istituto tecnico commerciale 'Carrara' di Lucca, è finito su chat e social network. L'accaduto ha sollevato la reazione del dirigente della scuola superiore lucchese che ha annunciato "punizioni esemplari" per tutti i protagonisti della vicenda, a partire dallo studente che ha offeso e minacciato il professore. Provvedimenti saranno adottati anche per i compagni di classe che hanno fatto circolare il video. E' stato indetto per venerdì prossimo un consiglio di classe per decidere le sanzioni da adottare.

Tre studenti tutti minorenni dell’Itc Carrara di Lucca sono iscritti nel registro degli indagati dopo un atto di bullismo e di prepotenza nei confronti del loro professore di italiano e storia di 64 anni. 
Mercoledì 18 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-04-19 08:30:10
sicuramente...colpa dei genitori...
2018-04-19 16:26:50
Ciolla, sicuramente siamo tutti colpevoli. Nessuno può essere escluso solo perchè non è, o non sono i suoi figli.
2018-04-19 07:10:41
Uno così lo devi mandare ad una scuola militare per 5 anni vedi come si raddrizza ed abbassa la cresta ....
2018-04-19 01:18:38
Questi sono piccoli criminali ignoranti. Una sospensione è un premio nella loro testa bacata. Per questi maleducati igjoranti e criminali c vuole il riformatorio per insegnar loro cos è il rispetto. E pure ai genitori se si azzardano a dire qualcosa.
2018-04-18 22:23:38
e meno male che c'era il video, altrimenti omertà e nessun provvedimento... che bravi ragazzi che stiamo crescendo....
DALLA HOME