Trump e Melania dalla regina Elisabetta: la stretta di mano al castello di Windsor

Donald Trump e Melania hanno terminato al castello di Windsor in compagnia della regina Elisabetta la seconda giornata della loro visita in Gran Bretagna. La sovrana li ha accolti vestita di azzurro e ha scambiato una cordiale stretta di mano, in un'atmosfera composta nella quale persino Trump è parso quasi in soggezione.

LEGGI ANCHETrump critica il sindaco di Londra per lo sfottò del maxi pallone volante

 
 

Poi il presidente e la consorte si sono messi ai due lati di Elisabetta e hanno posato la mano sul cuore mentre la banda della guardia d'onore, nella tradizionale uniforme con l'alto colbacco di pelliccia, suonava l'inno degli Usa. A seguire la regina e il presidente americano - il 13esimo incontrato da Sua Maestà in oltre 60 anni sul trono - hanno passato i reparti in rassegna nel cortile rivolgendosi qualche frase, prima di tornare sul palco accanto a Melania, elegante e sobria in un accollatissimo tailleur chiaro e con i capelli raccolti. Infine, sempre conversando, l'ingresso nel castello per il tè offerto dalla monarca alla coppia presidenziale.
Venerdì 13 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME