Cesine, spunta Maui il cigno nero - VIDEO

Nell'oasi naturalistica delle Cesine ha già un nome, lo hanno ribattezzato Maui ed è il cigno nero che da qualche tempo abita all'interno della zona lacustre della riserva, tra la marina di Lecce e quella di Vernole.
Il raro esemplare di uccello acquatico si è fatto notare da più di qualcuno diventando immediatamente virale sui social. Il cigno nero, infatti, è originario dell’Australia ma già a partire dall’800, molti estimatori di avifauna hanno trasferito esemplari di cigni neri in parchi e zoo europei quindi è molto probabile che Maui sia un fuggitivo.
Di certo la presenza di questo splendido uccello attesta la salubrità dell’ecosistema della zona, che recentemente ha ritrovato lupi e linci, scomparsi da tempo. Una rinaturalizzazione che incrocia anche la presenza dei cinghiali, immessi nella zona per la caccia e oggi moltiplicatisi.
Più di un appassionato di birdwatching ha raccontato di averlo notato da un po' e lui, con il suo piumaggio insolito e misterioso, tanto da simboleggiare nel linguaggio comune l'evento inatteso, sembra ben felice di farsi ammirare.