Video

Fase 2, Conte: "Mantenere distanza sociale o curva dei contagi risale"

Coronavirus nuovo Dpcm per la fase 2, Conte: «Danni irreversibili se la curva del contagio va fuori controllo. Poi la fase 3»

Coronavirus nuovo decreto: dal 18 maggio riaprono negozi, musei e riparte il calcio. Parrucchieri, bar e ristoranti dal 1 giugno

Coronavirus nuovo Dpcm per la fase 2, Conte: «Danni irreversibili se la curva del contagio va fuori controllo. Poi la fase 3»

(LaPresse) "Inizia la Fase 2. Grazie ai sacrifici fatti, stiamo riuscendo a contenere la diffusione della pandemia. E questo è un grande risultato". Lo ha dichiarato il premier, Giuseppe Conte, durante la conferenza stampa dopo la cabina di regia tra governo, Regioni e Comuni sulla ripartenza, che avverrà a partire dal 4 maggio. "Adesso inizia la fase di convivenza con il virus. E dobbiamo essere consapevoli che la curva del contagio potrà risalire in alcune aree del Paese. Dobbiamo affrontare questa fase con metodo e rigore. Sarà ancora più importante mantenere le distanze di sicurezza. Se vuoi bene all'Italia, devi evitare il rischio che il contagio si diffonda", ha aggiunto Conte.


Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Aprile 2020, 21:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA