Atp Montecarlo, Djokovic batte Sinner: fuori anche Cecchinato, Caruso e Sonego. Bene Fognini

Atp Montecarlo, Djokovic batte Sinner: fuori anche Cecchinato, Caruso e Sonego. Bene Fognini

Novak Djokovic ha battuto Jannik Sinner al Rolex Monte Carlo Masters: il serbo ha vinto il match di misura per 6-4 6-2. La partita, che era valida per il passaggio agli ottavi di finale del torneo, aveva un alto valore simbolico, dal momento che era la prima volta che si fronteggiavano il n° 1 del tennis mondiale e la giovane promessa azzurra. Ma quel futuro da leader, per il momento, deve aspettare.

Masters 1000 Montecarlo, Jannik Sinner batte Albert Ramos-Vinolas

Le dichiarazioni

Nonostante la vittoria netta sull'altoatesino, il n°1 al mondo si è congratulato con il 19enne Sinner: «È un giocatore completo - ha dichiarato Djokovic - colpisce bene su tutte le superfici. È il futuro del nostro sport», così Novak Djokovic. Che poi ha concluso: «In realtà Sinner è già il presente del nostro sport, visto che ha giocato la finale a Miami. È stato un bel match d'esordio per me, una grande sfida. Sono riuscito a fare le scelte giuste nei momenti giusti», così il serbo dopo la vittoria a Montecarlo.

Tutti pazzi per Sinner: l'Italia si è innamorata di Jannik

«Cerco sempre di migliorarmi - ha ribattuto l'altoatesino poco dopo - di imparare anche da partite come quella di oggi, anche se a volte è dura da accettare. Ho un buon team, ho accanto le persone giuste che sanno cosa fare. Spero di poter giocare ancora contro Novak. Oggi ho iniziato abbastanza bene, ho giocato male il game sul 2-1 al servizio, poi lui ha iniziato a spostarmi di più. Allora ho cercato di giocare più profondo e di farlo muovere. Alla fine, ho sbagliato forse un game per set. Nel primo, quello sul 2-1, nel secondo sul 4-2 sul suo servizio», così Jannik Sinner in conferenza stampa.

Da Djokovic a Nadal, ecco la lista dei big per gli Internazionali BNL d’Italia

«Quel che vedo - ha proseguito il 19enne - è che lui difende in corsa meglio di me. Devo servire meglio. C'è tutto da imparare, soprattutto capire le varie situazioni in partita: non rischiare troppo, non tirare troppo piano. Quel che sto provando a fare è proprio comprendere i momenti. A volte funziona e a volte no, come oggi quando il tuo avversario è migliore o capisce più velocemente di te. Contro Novak ogni palla torna indietro, si muove bene, specialmente in occasione dei punti importanti. Serve bene e prende le giuste decisioni nei momenti chiave. È questa la parte più difficile», ha concluso l'azzurro dopo esser stato sconfitto.

Sonego, il campione senza riflettori che sogna le Finals di casa

Fognini

Continua invece la marcia di Fabio Fognini, che è anche l'unico azzurro a non avere perso oggi. Questa mattina Fognini si è qualificato agli ottavi di finale del torneo Atp Masters 1000 - terra, montepremi da 2.082.960 euro - battendo Jordan Thompson. Fognini, numero 18 del mondo e 15 del tabellone, ha sconfitto l'australiano, numero 63 del ranking Atp, con il punteggio di 6-3, 6-3 in un'ora e 22 minuti. Al turno successivo il ligure sfiderà Londero o Krajinovic.

Masters 1000 Montecarlo, Jannik Sinner batte Albert Ramos-Vinolas

Gli azzurri

Torneo finito per Salvatore Caruso e Marco Cecchinato, che escono entrambi al secondo turno. Questa mattina il siciliano, numero 89 del mondo e proveniente dalle qualificazioni, si è arreso al russo Andrey Rublev, numero 8 del ranking Atp e sesta testa di serie, con un punteggio di 6-3, 6-2 in un'ora e dieci minuti. Si ferma al secondo turno anche Marco Cecchinato. Il siciliano, numero 92 del mondo e proveniente dalle qualificazioni, cede al belga David Goffin, numero 15 del ranking Atp e 11 del seeding, con il punteggio di 6-4, 6-0. Il match è durato un'ora e cinque minuti. Niente da fare anche per Lorenzo Sonego: nel match che ha chiuso il programma sul Campo Ranieri III, il torinese - n° 28 nel ranking Atp -è stato battuto dal tedesco Alexander Zverev per 6-3 6-3, in un'ora e 38 minuti di partita. Zverev al momento è sesto nella classifica mondiale e quinta testa di serie).

Atp Montecarlo, bene Sinner, Fognini e Cecchinato. Eliminati Fabbiano, Berrettini e Travaglia

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Aprile 2021, 10:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA