Vaccino, Cavaleri (Ema): «AstraZeneca in settimana, avviato dialogo per lo Sputnik. Vicino anche Johnson e Johnson»

Video
di Simone Pierini

«La valutazione del vaccino AstraZeneca è matura e quindi in questa settimana il nostro comitato con tutti i paesi membri rappresentati discuterà come finalizzare questa procedura». Lo ha detto Marco Cavaleri, responsabile della Strategia per le minacce alla salute e i vaccini presso l'Ema a Che tempo che fa.  «Abbiamo iniziato un dialogo con la società russa che ha sviluppato questo vaccino, lo Sputnik. Per il momento ci limitiamo a cercare di capire come sono fatti gli studi, come il vaccino è stato prodotto. Se il vaccino rispetta gli standard europei», ha aggiunto Cavaleri.

 

Leggi anche > Ricciardi: «Serve un lockdown vero di un mese, come a marzo»

 

«Stiamo valutando tutti i centri di produzione che sono stati sottomessi per l'approvazione e cercheremo di fare in modo che nessuno di questi centri venga escluso, quindi di dare la possibilità di produrre quanto più», ha detto ancora il responsabile per i vaccini presso l'Ema.

 

 

«Johnson e Johnson sta conducendo un grande studio clinico in diverse parti del mondo. Sono molto vicini o hanno già raggiunto il numero di casi sufficienti per determinare se il vaccino è efficace», ha proseguito.

 

«Più che pressioni, parlerei di apprensioni da parte del mondo politico, governi, autorità. D'altronde siamo di fronte a una crisi sanitaria senza precedenti. Nessuno ci ha mai chiesto però di compromettere i nostri standard di valutazione», ha spiegato Cavaleri.


Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Gennaio 2021, 22:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA