Aids, i primi test del vaccino danno esito positivo

Aids, i primi test del vaccino danno esito positivo

Si tratta solo di un primissimo passo e di un piccolo segnale, ma potrebbe rappresentare un'enorme speranza: hanno dato esito positivo i test dei primi vaccini contro l'Hiv iniettati su persone sieropositive. Lo ha reso noto un'equipe di medici, ricercatori e immunologi di tutto il mondo.

«Ho l'HIV, devo dirlo al mio ragazzo?»: giovane donna chiede consigli al web



Come riportato sulla prestigiosa rivista scientifica The Lancet, i primi vaccini sperimentati su esseri umani hanno coinvolto 393 persone malate di Aids tra i 18 e i 50 anni, residenti in diversi paesi africani, in Thailandia e negli Stati Uniti. Con una cadenza trimestrale, i quattro vaccini sperimentati nel corso dell'ultimo anno hanno stimolato una risposta del sistema immunitario contro l'Hiv.

Nei prossimi mesi è prevista una nuova prova in diversi paesi meridionali dell'Africa, che dovrebbe coinvolgere 2600 donne. Dan Barouch, direttore dello studio, ha comunque predicato grande cautela: «Non possiamo ancora sapere se i prossimi test saranno ugualmente soddisfacenti come quelli che abbiamo appena eseguito».
Ultimo aggiornamento: Domenica 8 Luglio 2018, 19:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA