M5S in Emilia, si decide su Rousseau. Di Maio per il no, militanti per il sì

M5S in Emilia, si decide su Rousseau. Di Maio per il no, militanti per il sì

Attesa per il voto su Rousseau che deciderà se il M5s dovrà presentare o meno la sua lista alle Regionali in Emilia-Romagna. Sono a favore i militanti emiliani, contrario Di Maio.

"Il Movimento sta attraversando una fase di cambiamento. Ma mandare i cittadini nelle istituzioni è nel suo dna. Per questo vi invitiamo a votare no al quesito proposto su Rousseau per permettere la presentazione della lista M5s alle Regionali in Emilia-Romagna", è il messaggio postato sulla pagina Facebook dei Cinque Stelle della Regione.
«Se ci presentiamo ora non avremo tempo di avere degli stati generali per creare un'organizzazione solida», la posizione del capo politico del Movimento.

A decidere se procedere con un voto su Rousseau su un tema importante «siamo io e Grillo», ha ribadito il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, intervenendo a "L'Aria che tira" su La7. Alla domanda se si sono sentiti dunque prima di decidere la votazione sull' Emilia Romagna, ha risposto: «Esistono i telefoni».

E ancora: «Se ho votato su Rousseau per le regionali in Emilia Romagna e Calabria? No, come capo politico scelgo sempre di votare il meno possibile per evitare di prendere una parte. Di solito preferisco non votare l'una o l'altra parte ma chiedere al Movimento quale sia la direzione da prendere».


 
Giovedì 21 Novembre 2019, 13:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA