Trans accoltellato a Napoli: "Ripetevano frasi di Gomorra"

Trans accoltellato a Napoli: "Ripetevano frasi
di Gomorra, parlavano di Salvatore Conte"

Un transessuale di 22 anni, G.U., è stato aggredito a coltellate nella notte nel zona del Parco degli Astroni, quartiere Agnano, periferia di Napoli. Il giovane si trovava vicino ad un distributore di benzina dove solitamente attendeva i clienti, quando è stato avvicinato da alcuni ragazzi che dopo averlo insultato, hanno tirato fuori i coltelli e lo hanno ferito al braccio sinistro.

Il trans, dopo l’aggressione si è portato al vicino ospedale San Paolo dove ha raccontato dell’accaduto agli agenti della Polizia di Stato. Secondo quanto rivelato da FanPage.it, la vittima avrebbe raccontato agli agenti che gli aggressori avevano fatto riferimento a frasi della serie tv Gomorra, menzionando anche Salvatore Conte, boss che nella fiction ha una relazione proprio con un trans. Il 22enne se l'è cavata con alcune ferite non gravi al braccio e una prognosi di 15 giorni, ma a preoccupare è il passaggio dalla violenza vista in televisione a quella nella realtà.
Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Maggio 2016, 17:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA