Arrestato per aggressione viene subito rilasciato,
extracomunitario fermato con un coltello in mano

Arrestato per aggressione viene subito rilasciato,
extracomunitario fermato con un coltello in mano

Arrestato per aver minacciato e aggredito una ragazza in pizzeria, viene rilasciato dopo poche ore e reitera nel reato. È accaduto a Rieti dove un giovane extracomunitario è stato arrestato dagli agenti della polizia in pieno centro cittadino dopo essere stato sorpreso a minacciare e aggredire una ragazza in un esercizio commerciale della zona.

L'uomo, per cause che non sono state accertate, avrebbe aggredito con un coltello una giovane, ma grazie alla segnalazione di un passante è stato poi fermato dagli agenti. Come riporta il sito Rieti Life dopo poche ore è stato però rilasciato ed è tornato nella stessa pizzeria in cui è avvenuto l'arresto reiterando nel reato.

L'extracomunitario, infatti, ha nuovamente minacciato le persone presenti nel locale con un coltello. Questa volta a segnalarlo alle autorità sono stati i commercianti della zona. L'intervento della polizia ha evitato il linciaggio e gli agenti lo hanno hanno arrestato per la seconda volta.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 1 Dicembre 2016, 17:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA