Il marito non l'aiuta con le faccende domestiche, lei gli strappa i testicoli: "Era la festa della donna"

Il marito non l'aiuta con le faccende domestiche,
lei gli strappa i testicoli: "Era la festa della donna"

BUCAREST - Marinela Benea, 40enne romena, chiede al marito Ionel Popa, 39 anni, di aiutarla nelle faccende domestiche ma l'uomo si rifiuta. La donna a quel punto strappa i testicoli del coniuge, che finisce in ospedale. E alla polizia si giustifica dicendo: "Non sapevo di avere quella forza".

Accade nel villaggio di Dragomiresti, in Romania. Come riporta il sito Metro.co.uk, il paramedico Aurora Popa afferma: "Il marito ci ha raccontato che la moglie lo avrebbe aggredito perché non le aveva portato i fiori per la festa della donna". Ma la versione di Marilena è diversa.

La donna racconta che l'episodio di violenza sarebbe scaturito dal fatto di essere continuamente ignorata dal coniuge. "Quel giorno - spiega Marilena - era tornato a casa ubriaco e quando beve lui cambia. Ho evitato di discuterci. La mattina dopo gli ho chiesto di aiutarmi con le faccende e lui mi ha urlato contro dicendo che non avevo il diritto di dargli degli ordini". A quel punto l'aggressione. 

Il testicolo sinistro dell'uomo è stato strappato fuori e la pelle fatta a pezzi. "Gli ho detto che non era un uomo - conclude Marilena - e gli ho strappato i testicoli. Ma ho pensato che con un po' di ghiaccio la cosa si sarebbe aggiustata e invece lui ha insistito per chiamare l'ambulanza".

La coppia, sposata da 15 anni, ha un figlio 15enne. Al momento Ionel rimane in ospedale ma è fuori pericolo. La polizia indaga sull'accaduto.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 10 Marzo 2016, 10:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA