Ryanair Easyjet e Volotea, per lo sciopero oltre 90 voli cancellati. Ecco la lista dei garantiti

I sindacati hanno spiegato che circa 40 voli sono stati annullati preventivamente ieri, mentre altri 50 sono stati cancellati prima dell'entrata della fascia di garanzia

Sciopero Ryanair, oltre 90 voli cancellati: stop anche per Easyjet e Volotea. Ecco la lista dei garantiti

Sabato complicato per il trasporto aereo a causa degli scioperi indetti per il personale delle compagnie low cost: per  Ryanair secondo Filt e Ultrasporti che hanno proclamato lo sciopero per oggi in Italia sono stati cancellati oltre 90 voli mentre sono ormai centinaia a livello europeo. Difficoltà ci sono state anche per chi ha prenotato con Easyjet e Volotea per il contemporaneo stop di 24 ore proclamato dalla Uiltrasporti con altri voli cancellati. Ma per l'intero settore i disagi non finiscono qui: l'aumento della domanda di viaggi e la crescita del prezzo del carburante spingono in alto i prezzi dei biglietti, mentre le compagnie in diversi casi non riescono a fronteggiare le richieste di prenotazioni per il difficile reperimento del personale necessario e quindi riducono i voli.

Da Ryanair le aperture alle richieste dei sindacati al momento appaiono minime con solo la disponibilità nel periodo estivo a dare l'acqua al personale viaggiante, finora data solo a pagamento. I sindacati parlano di concessione «quasi offensiva» e avvertono che la protesta proseguirà a luglio fino a che non si discuterà sull'adeguamento dei salari ai minimi previsti dal contratto nazionale del trasporto aereo, sulla cancellazione dell'accordo sul taglio degli stipendi e sul pagamento delle giornate di malattia oltre al riconoscimento delle giornate di congedo obbligatorio durante la stagione estiva.

GLI SCIOPERI

«Le compagnie - avverte la Uiltrasporti - non possono più continuare ad ignorare le nostre richieste. In particolare per quanto riguarda EasyJet, l'importanza delle nostre rivendicazioni è stata sancita anche dalla decisione del tribunale di Busto Arsizio che ha condannato la compagnia per la sua condotta antisindacale». Oltre ai voli cancellati a livello nazionale delle compagnie low cost si sono registrate circa 30 cancellazioni in Toscana a causa dello sciopero del personale di Toscana aeroporti Handling e Toscana aeroporti Spa dalle 11.00 alle 15.00. I consumatori del Codacons hanno espresso preoccupazione per la riduzione dei voli decisa da alcune compagnie che a ridosso delle vacanze estive potrebbe far impennare ancora di più i prezzi.

«Negli ultimi giorni - evidenzia l'associazione dei consumatori basandosi sui dati riportarti da organi di stampa - le compagnie aeree europee hanno cancellato circa 41mila voli per il periodo estivo, tagliando 6,5 milioni di biglietti e riducendo fortemente i collegamenti». La causa sarebbe da ricercare nella carenza - dopo la pandemia - di personale presso aeroporti, società di handling, smistamento bagagli, gestione dei passeggeri a terra e sicurezza privata, a cui fa fronte una impennata delle prenotazioni per le vacanze estive. Queste tensioni pesano sulla ripresa che era prevista nel 2022. Secondo Airport Council International (Aci) Europe a luglio il trasporto aereo dovrebbe essere solo del 14% inferiore a quello del 2019 e ad agosto del 15%. (ANSA).​

Ryanair, la lista dei voli garantiti

Sciopero nazionale Personale Crewlink Ireland Limited Srl, Malta Air Limited, Ryanair Limited del 25 giugno 2022 – modalità 24 ore. Voli da assistere in base alla legge 146/1990 ed in applicazione della delibera n. 14/387 del 13 ottobre 2014 della Commissione di garanzia per l’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, fatti salvi i provvedimenti che potranno essere adottati da parte ministeriale.

A) tutti i voli, inclusi i voli charter, schedulati in partenza nelle fasce orarie 7.00/10.00 e 18.00/21.00; tutti i voli charter da/per le isole regolarmente autorizzati o notificati anteriormente alla data di proclamazione dello sciopero.

B) seguenti voli di collegamento con le isole con unica frequenza giornaliera con esclusione del traffico continentale: RYR 04802 CIAMPINO (LIRA) CAGLIARI (LIEE) RYR 02261 BERGAMO (LIME) CATANIA (LICC) Dovrà essere comunque assicurato l'arrivo a destinazione di tutti i voli nazionali in corso al momento dell'inizio dello sciopero.

C) sono altresì assicurati: 1. la partenza di tutti i voli schedulati in orari antecedenti inizio astensione e ritardati per cause indipendenti dalla volontà delle parti; 2. l’arrivo a destinazione negli aeroporti nazionali dei voli internazionali con orario stimato non oltre trenta minuti primi dall'inizio dello sciopero stesso.

D) voli intercontinentali: tutti i collegamenti intercontinentali in arrivo compresi transiti su scali nazionali nonché seguenti voli intercontinentali in partenza: RYR 2005 BERGAMO (LIME) TEL AVIV (LLBG) Oltre ai voli sopraindicati, sono autorizzati tutti gli ulteriori collegamenti che la società sarà in condizione di effettuare in ragione delle previsioni di adesione allo sciopero del personale dipendente.

Easyjet

A) tutti i voli, inclusi i voli charter, schedulati in partenza nelle fasce orarie 7.00/10.00 e 18.00/21.00; tutti i voli charter da/per le isole regolarmente autorizzati o notificati anteriormente alla data di proclamazione dello sciopero.

Grandi dimissioni anche in Italia: quando il lavoro non rende felici

B) seguenti voli di collegamento con le isole con unica frequenza giornaliera con esclusione del traffico continentale: EJU 4801 NAPOLI (LIRN) CATANIA (LICC) EJU 4819 NAPOLI (LIRN) OLBIA (LIEO) EJU 4820 OLBIA (LIEO) NAPOLI (LIRN) EJU 3394 OLBIA (LIEO) VENEZIA (LIPZ) EJU 3368 BERGAMO (LIME) OLBIA (LIEO) Dovrà essere comunque assicurato l'arrivo a destinazione di tutti i voli nazionali in corso al momento dell'inizio dello sciopero.

 

C) sono altresì assicurati: 1. la partenza di tutti i voli schedulati in orari antecedenti inizio astensione e ritardati per cause indipendenti dalla volontà delle parti; 2. l’arrivo a destinazione negli aeroporti nazionali dei voli internazionali con orario stimato non oltre trenta minuti primi dall'inizio dello sciopero stesso.

D) voli intercontinentali: tutti i collegamenti intercontinentali in arrivo compresi transiti su scali nazionali nonché seguenti voli intercontinentali in partenza: EJU 2565 MALPENSA (LIMC) TEL AVIV (LLBG) Oltre ai voli sopraindicati, sono autorizzati tutti gli ulteriori collegamenti che la società sarà in condizione di effettuare in ragione delle previsioni di adesione allo sciopero del personale dipendente.


Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Giugno 2022, 07:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA