Ristorante Trinità dei Monti, si paga più la location che la qualità
di il Cavaliere Nero

Ristorante Trinità dei Monti, si paga più la location che la qualità

È un ristorante che paga il prezzo della posizione. Eccellente per diventare in poco tempo un locale turistico. Anche se così non vuole essere. Un menu che cerca di accontentare i palati raffinati del cuore della Capitale esigente, ma la strada è lunga. E soprattutto tortuosa. Tradizionale e tipicamente romano da una parte, e di pesce dall’altro. Il carciofo alla romana, gnocchi con cozze e pecorino, gli spaghetti alla carbonara, i saltimbocca, accanto al sauté di frutti di mare, ai tagliolini al nero di seppia o ai gamberoni: il fatto che sia un locale ricercato fa che questo posto sottovaluti l’importanza di garantire eccellenza. Il servizio sufficiente, i piatti deludono. Troppo superficiali e a volte troppo complessi con una qualità che non convince. A prezzi alti.

Trinità de Monti - Roma, piazza della Trinità dei Monti, 15

Mercoledì 20 Marzo 2019, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA