Morto Paolo Armando, la "tigre" della quarta edizione di Masterchef Italia

Paolo Armando morto a 49 anni, era la "tigre" della quarta edizione di Masterchef Italia

È morto Paolo Armando, concorrente di Masterchef Italia nel 2015. Il 49enne originario di Como era stato tra i finalisti della quarta edizione del programma tv. Apprezzato da tutti per il suo carattere mite e per la sua autoironia fu soprannominato dai giudici "tigre" e in più occasioni dimostrò abilità culinarie notevoli.

 

Leggi anche > Denise Pipitone, il messaggio misterioso a Storie Italiane: «Il rapimento è uno colpo a Piera Maggio...»

 

Paolo era un apprezzato informatico e lavorava in Provincia a Cuneo dal 2003 nel settore servizi informativi. Aveva tre figli Michela (15 anni), Sara (12 anni) e Francesco (8 anni) e una moglie, di cui aveva parlato più volte nel corso del programma. Era un uomo molto impegnato nel sociale e nell'educazione, tanto che faceva anche il catechista nella sua parrocchia.

 

Paolo è stato trovato senza vita nella sua abitazione di via Don Serafino Viano a Madonna dell’Olmo. Immediatamente sul posto sono arrivati i soccorsi, ma i tentativi degli operatori del 118 si sono rivelati vani. La sua improvvisa scomparsa lascia nello sgomento non solo i suoi cari e tutta la comunità ma anche i fan del programma e i suoi compagni di avventura. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Giugno 2021, 14:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA