Carlo III ha giurato: è ufficialmente Re

foto

Carlo III è stato proclamato re stamattina al St James Palace di Londra dal Consiglio di Accensione. La cerimonia è cominciata stamattina alle 10 ora locale, le 11 in Italia. Si tratta della prima proclamazione di un Re d'Inghilterra che verrà trasmessa in diretta tv: l'ultima, quella della regina Elisabetta, è avvenuta 70 anni fa. Il proclama è stato letto ad alta voce alla presenza del principe William e della regina consorte Camilla: «Proclamiamo che ora principe Carlo Filippo Arturo Giorgio è diventato re Carlo III. Con la grazia di Dio, del Regno Unito, Irlanda del Nord e tutti gli altri territori. Che Dio salvi il Re». La proclamazione è stata firmata dalla premier Liz Truss. La proclamazione è stata preceduta da una dichiarazione letta dalla Lord President del Privy Council, Penny Mordaunt. La cerimonia si sta tenendo alla presenza, in prima fila, di tutti gli ex primi ministri britannici, da Gordon Brown a David Cameron, da Theresa May a Boris Johnson.

 

Re Carlo ha vietato a Harry di portare Meghan Markle a Balmoral dalla Regina: «Non è la benvenuta»

La regina Elisabetta morta per una caduta accidentale: i medici le sconsigliarono di andare in ospedale

 

Il giuramento di re Carlo III

 

Ora re Carlo III è atteso per la seconda parte della cerimonia, che si svolgerà all'aperto in modo che tutti possano ascoltare, in cui è atteso un suo discorso di giuramento. «Per tutti noi - dice il nuovo Re - come famiglia, per tutto il Regno, mia madre era un esempio di amore durato per una vita intera, una vita di servizo senza egoismi. Anche se stiamo soffrendo, dobbiamo mostrare gratitutudine per una vita così piena. Sono consapevole delle responsabilità, combatterò per seguire l'esempio che è stato dato da mia madre osservando i doveri costitutzionali». Ha poi ringraziato la moglie Camilla e confermato la volontà di continuare a pagare le tasse come monarchia. 

 

Il programma

 

Nel corso della riunione, il nuovo re firmerà un giuramento per garantire la sicurezza della Chiesa di Scozia. Seguirà la proclamazione principale dal balcone di St James’s Palace con altri annunci fatti dal nuovo monarca nella Città di Londra e in tutto il Regno Unito.

 

 


ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

RIMANI CONNESSO CON LEGGO