Carmignano di Brenta. Luciano Zacchia, il camionista rimasto schiacciato e ucciso dalla cabina del suo mezzo

CARMIGNANO DI BRENTA (PADOVA) - Camionista muore schiacciato dalla cabina del suo mezzo, trovato ad un collega ore dopo, troppo tardi per salvarlo. Questa la tragica fine di Luciano Zacchia, 50enne originario di Camazzole, nel Padovano, presidente del Consorzio Trasporti Ctm di Cartigliano (Vicenza). Il terribile incidente è accaduto mercoledì 4 dicembre in una stazione di servizio lungo l'Autostrada del Sole, tra  Roma e Rieti: l'uomo si era fermato probabilmente per riparare i mezzo ma pare che un sostegno sia ceduto di colpo mentre la vittima si trovava sotto la cabina che, crollando, lo ha schiacciato.